News

Bethesda spiega perché Skyrim non sarà gratis per gli utenti console

News
Davide Montalto

Davide nasce a Trapani nel luglio del 1995, all’età di 5 anni si trasferisce a Brescia dove vive tutt’ora. Fin da piccolo è appassionato di videogames e serie TV/film, la prima console è stato lo storico nintendo DS Lite, che conserva ancora gelosamente. Dai 15 anni si avvicina al mondo delle serie TV, usando il tempo libero disponibile per l’infinito recupero delle puntate. Da qualche anno si è avvicinato al mondo della MARVEL [..]

Durante l’annuncio di The Elder Scrolls V: Skyrim Special Edition, molti giocatori si sono chiesti il perché della decisione di dare il gioco a titolo gratuito per i possessore di PC, mentre i giocatori su console, si sono chiesti quanto avrebbero dovuto spendere per la riedizione del gioco.

I giocatori di Xbox One e PS4 sono molti infastiditi dal fatto che per avere la riedizione del gioco, dovranno sborsare la cifra di ben 60 euro. Secondo Peter Hines di Bethesda, non c’è niente di sbagliato in questo, suggerendo come su PC sia possibile godere delle migliorie tecniche apportate installando delle mod gratuite. In pratica su console bisogna per forza acquistare un prodotto che non sarebbe possibile ottenere in nessun altro modo, e per questo secondo P. Hines la spesa sarebbe giustificata.

Ricordiamo che l’uscita del titolo è prevista per il 28 Ottobre su PC, PS4 e Xbox One.

Altri articoli in News

Far Cry 5

FarCry 5 – Pubblicata la prima keyart che introduce l’ipotetico Boss del gioco

Giuseppe Barbieri24 maggio 2017

Fallout 4 potrà essere giocato gratis questa settimana

Alessandro Guida24 maggio 2017

[RUMOR] Red Dead Redemption 2 ha una data di uscita

Matteo Pugliese24 maggio 2017

Xbox Scorpio: secondo Phil Spencer le migliori versioni dei giochi saranno per console Microsoft

Matteo Pugliese24 maggio 2017

Playstation, il CEO di Sony parla sulla concorrenza di Xbox Scorpio e Nintendo Switch

Matteo Pugliese24 maggio 2017

Il CEO di Take-Two ha anticipato un nuovo capitolo di una famosa serie

Matteo Pugliese24 maggio 2017