Bethesda incuriosisce i fan e anticipa due possibili annunci

News
Giuseppe Barbieri
Avevo circa 7 anni quando per la prima volta vidi uno dei miei fratelli giocare ai titoli più simbolici sulla prima Playstation, come Crash Bandicoot o Resident Evil 3: Nemesis. Da quel giorno mi sono interessato a questo mondo, facendo crescere sempre più la passione per i videogiochi. Credo e affermo che i videogiochi siano una vera e propria forma d'arte e di espressione che si unisce ad altri tipi di arte che insieme riescono catapultarti in un altro mondo. Ciò che apprezzo per lo più nei videogiochi sono le storie profonde, giocherei a COD o a qualunque altro multiplayer soltanto per noia. Amo le storie, e amo crearle. Oltre ad essere un videogiocatore in cerca di storie ho, da qualche tempo, anche l'interesse per la lettura e la scrittura.

Avevo circa 7 anni quando per la prima volta vidi uno dei miei fratelli giocare ai titoli più simbolici sulla prima Playstation, come Crash Bandicoot o Resident Evil 3: Nemesis. Da quel giorno mi sono interessato a questo mondo, facendo crescere sempre più la passione per i videogiochi. Credo e affermo che i videogiochi siano una vera e propria forma d'arte e di espressione che si unisce ad altri tipi di arte che insieme riescono catapultarti in un altro mondo. Ciò che apprezzo per lo più nei videogiochi sono le storie profonde, giocherei a COD o a qualunque altro multiplayer soltanto per noia. Amo le storie, e amo crearle. Oltre ad essere un videogiocatore in cerca di storie ho, da qualche tempo, anche l'interesse per la lettura e la scrittura.

Nelle scorse ore Bethesda ha inviato un invito ai media per la conferenza E3 2017 di Los Angeles il cui giorno sarà Lunedì 12 Giugno alle ore 03:30. L’invito sta in un immagine raffigurante un parco divertimenti con varie aree dedicate a vari franchise del publisher, aguzzando lo sguardo però, notiamo due presunte nuove aree in costruzione.

Bethesda

I due cantieri in corso potrebbero indicare l’esistenza di due nuovi progetti, che verranno annunciati nel corso della conferenza di Giugno. Non c’è molto da stupirsi in merito, non à la prima volta che la software house utilizza un simile approccio in occasione dell’Electronic Entertainment Expo. Anche del 2015 aveva pubblicato una curiosa immagine che stuzzicò la mente dei fan, che portò questi a pensare ad un possibile arrivo di due nuovi annunci che si concretizzarono nella presentazione di Dishonored 2 e DOOM.

Bethesda

Al momento è difficile sapere di cosa possa trattarsi. In molti sicuramente staranno pensando ad un possibile The Evil Within 2 oppure a Wolfenstein The New Colossus, che potrebbero debuttare proprio sul parco della Kermesse Californiana. C’è chi ipotizza anche il ritorno di RAGE, ma quasi sicuramente dovremmo ancora aspettare per The Elder Scrolls VI.

Al momento non ci resta che pazientare e aspettare l’inizio della conferneza che è prevista tra poco più di un mese, voi cosa vi aspettate da Bethesda?

Altri articoli in News

Annunciato l’Italian Video Games Awards, un premio ormai quasi Internazionale

Chiara Parisi15 dicembre 2017

One Piece: World Seeker sarà simile a Metal Gear Solid

Marco Pasqualini14 dicembre 2017

Injustice 2 – disponibile la prova gratuita su Xbox One e PlayStation 4

Alessandro d'Amito13 dicembre 2017

Life is Strange arriverà su iPhone e iPad – disponibile il preordine

Alessandro d'Amito13 dicembre 2017

The Wardrobe – Limited Plum Edition in pre-order sul sito ufficiale del gioco

Alessandro d'Amito13 dicembre 2017

Overwatch: Magico Inverno, l’evento invernale che porta nuove skin e modalità

Chiara Parisi13 dicembre 2017