Battlefield 1: Dice ci spiega cosa ha imparato dalla beta

News
Antonio Salvatore Bosco
Appassionato del mondo nerd dalla tenera età di 3 anni quando giocavo a Sonic con il sega master system di mio padre. Amante della scienza e della lettura. Marvel e Disney mi accompagnano ogni giorno da sempre. Pronto a scoprire cose nuove e a farle conoscere agli altri.

Appassionato del mondo nerd dalla tenera età di 3 anni quando giocavo a Sonic con il sega master system di mio padre. Amante della scienza e della lettura. Marvel e Disney mi accompagnano ogni giorno da sempre. Pronto a scoprire cose nuove e a farle conoscere agli altri.

Electronic Arts e DICE hanno pubblicato sul sito ufficiale della serie Battlefield un post per parlare dei miglioramenti che apporteranno a Battlefield 1 dopo aver ricevuto i feedback degli utenti che hanno giocato alla beta. Sembra che le critiche e i suggerimenti degli utenti siano stati ascoltati. Le principali migliorie riguardano il sistema dei ticket della modalità Conquista, alcune modifiche alla modalità Corsa, bilanciamenti ad armi e veicoli in particolare al carro leggero che in beta risultava essere troppo efficace. EA e DICE dimostrano dunque di tenere ai propri utenti ascoltando i loro feedback.

Vi lasciamo comunque la trascrizione del post in modo da avere una visione più dettagliata dei miglioramenti:

“Ciao a tutti! Sono Daniel Berlin, capo progettista del mondo di gioco di Battlefield 1. Vorrei porgere a tutti voi i più sentiti ringraziamenti del personale di DICE Stoccolma, per averci aiutato a rendere la Beta Pubblica di Battlefield 1 la più imponente della storia di EA. È stato fantastico vedere tutti gli appassionati alle prese con il nostro gioco! Ogni singolo problema rilevato, ogni bug segnalato, ogni commento fornito sono stati preziosi per tutti noi del team di sviluppo. Quando dico che esaminiamo con attenzione ogni segnalazione… parlo seriamente. Cosa significa a livello pratico? Per prima cosa, vorrei parlare della modalità Conquista. Quando creiamo un nuovo titolo di Battlefield, vogliamo sempre provare qualcosa di nuovo, per rinnovare la serie con ogni nuovo capitolo. Dobbiamo comunque tenere sempre in considerazione i commenti che riceviamo dai giocatori… dalla community. Per questo apporteremo delle modifiche al sistema dei ticket della modalità Conquista prima della pubblicazione. La prossima volta che giocherete, conquistare obiettivi e uccidere nemici conteranno entrambi ai fini del punteggio finale nelle partite Conquista. Abbiamo ascoltato la vostra opinione!

Anche i commenti relativi alla modalità di gioco Corsa sono stati esaminati con enorme attenzione. Siamo davvero felici di poter reintrodurre Corsa in Battlefield 1 e siamo determinati a migliorarla in modo netto. Stiamo modificando questa modalità di gioco proprio in questi giorni, prendendo spunto principalmente dalle vostre osservazioni.

Anche altri elementi sono in fase di bilanciamento, come le armi e i veicoli. Il carro leggero, che si è rivelato essere troppo efficace nella Beta Pubblica, subirà sicuramente delle modifiche. Inoltre, è innegabile che al momento i cavalli siano un po’ troppo “resistenti”. Grazie alla beta ci siamo inoltre resi conto che i giocatori hanno bisogno di più strumenti per fronteggiare i veicoli. Ci stiamo occupando della cosa, per esempio introducendo un gadget per la classe Supporto, pensato per neutralizzare i mezzi più potenti.

Speriamo che vi siate divertiti con la Beta Pubblica di Battlefield 1. Non vediamo l’ora che arrivi il 21 ottobre, quando potrete scoprire il gioco in tutti i suoi aspetti. Chissà, magari finiremo a giocare insieme nella mia squadra in Battlefield 1.”

Altri articoli in News

Le casse premio uguali al gioco d’azzardo? La commissione in Belgio dice di sì

Federico Peres22 novembre 2017

Assassin’s Creed: Origins, disponibile la seconda Prova degli Dei

Chiara Parisi21 novembre 2017

Brutal Legend gratuito su Humble Bundle

Federico Peres21 novembre 2017

Warhammer Vermintide II: pubblicata la descrizione del Chaos Marauder

Federico Peres21 novembre 2017

La Collector’s Edition di Monster Hunter World è disponibile su Amazon

Federico Peres21 novembre 2017

È possibile da ora, preordinare l’artbook esclusivo The Art of God of War

Chiara Parisi21 novembre 2017