Battleborn: smentiti i rumor sulla possibilità che il titolo diventi free-to-play

News
Antonio Salvatore Bosco
Appassionato del mondo nerd dalla tenera età di 3 anni quando giocavo a Sonic con il sega master system di mio padre. Amante della scienza e della lettura. Marvel e Disney mi accompagnano ogni giorno da sempre. Pronto a scoprire cose nuove e a farle conoscere agli altri.

Appassionato del mondo nerd dalla tenera età di 3 anni quando giocavo a Sonic con il sega master system di mio padre. Amante della scienza e della lettura. Marvel e Disney mi accompagnano ogni giorno da sempre. Pronto a scoprire cose nuove e a farle conoscere agli altri.

In questi giorni si è sparso il rumor che Battleborn, sparatutto in prima persona sviluppato da Gearbox Software e pubblicato da 2K Games, sarebbe diventato free-to-play. La voce girava da un po’ di tempo in quanto pareva che lo sviluppatore desiderava il modello free-to-play fin dall’inizio, ma il publisher aveva stabilito che il gioco doveva essere venduto a prezzo pieno.

Arriva oggi la smentita da parte di Randy Pitchford,  CEO di Gearbox. Tramite il suo profilo twitter assicurando che Battleborn non diventerà un free to play, ma che piuttosto lo studio sta valutando l’idea di rendere disponibile una versione di prova nei prossimi mesi e che continuerà a supportare attivamente il gioco.

Ricordiamo che il gioco è uscito a Maggio dell’anno corrente e inizialmente ha ricevuto un buon consenso ma in seguito non è riuscito a tener testa al confronto con il concorrente uscito nello stesso mese, Overwatch, sviluppato da Blizzard Entertainment. Battleborn è disponibile su Playstation 4, Xbox One e PC.

Altri articoli in News

Detective Pikachu: ecco il nuovo trailer

Carmen Graziano23 febbraio 2018

Warner Bros. crea la prima Escape Room a tema Tomb Raider

Carmen Graziano23 febbraio 2018

Hokuto Ga Gotoku riceve una demo sul Playstation Store giapponese

Antonio Salvatore Bosco22 febbraio 2018

Super Mario Odyssey si aggiorna introducendo la Caccia al Palloncino

Francesco Damiani22 febbraio 2018

Assassin’s Creed Origins: nel Discovery Tour è censurato il nudo artistico

Antonio Salvatore Bosco22 febbraio 2018

Pokémon su Switch: le immagini trapelate sugli starter sono false

Antonio Salvatore Bosco21 febbraio 2018