Batman Vampiro: arriva la statuetta della Mondo

Fumetti
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Risale al 1991 la saga di “Batman Vampiro” (“Batman and Dracula: Red Rain” in lingua originale) scritta da Doug Moench, in cui Batman indaga su una serie di omicidi e scopre una congrega di vampiri, guidata proprio da Dracula in persona. Dopo il confronto finale con il Signore delle Tenebre originario della Transilvania, Batman si trova cambiato in modo profondo e imprevisto: è diventato anche lui un vampiro immortale. E’ proprio questa la versione di Batman che vediamo riprodotta nella nuova statuetta prodotta dalla Mondo.

Questa statuetta rapprensenta un uomo pipistrello più letterale che mai e più che adatto alla stagione di Halloween. Batman vampiro ha occhi rossi, denti a punta e affilati e un mantello nero che svolazza attorno ad una pietra tombale rossa e decorata con un teschio, su cui però si legge una solo parola nera, incisa solitaria: “Wayne” a rappresentare proprio la tomba di Bruce Wayne che, dopo il suo combattimento con Dracula, viene dato per morto.

mondo-red-rain-batman-1b

Questa versione ebbe tanto successo che la saga originale ebbe due seguiti i cui titoli, in lingua originale, sono: “Bloodstorm” del 1994 e “Crimson Mist” in 1999, dove veniva approfondito il destino di Batman Vampiro e dei Vampiri di Gotham ormai privati del loro leader.

Il design della statua stessa non è ispirata ai disegni di Kelley Jones nella trilogia vampiresca di Batman, ma piuttosto a un poster della Mondo realizzato dal disegnatore Francesco Francavilla (di cui vi abbiamo già parlato qui) che si è solo ispirato alla serie. Difatti il Batman della statua e del poster è un Uomo Pipistrello più letterale, più animalesco nei tratti e più ferale nel comportamento.

I preordini per questa statuetta inizieranno il14 Ottobre e si potrà scegliere tra una limited edition, che comprende una mano intercambiabile che stringe un paletto, e la versione base della statua. La versione standard costerà 250 dollari, mentre quella in edizione limitata 255.

Fino ad ora non è stata annunciata nessuna data di rilascio ufficiale per la statuetta, ma si sa che il suo lancio è previsto per il secondo quarto del 2017.

Altri articoli in Fumetti

Star Wars #1: Skywalker colpisce, la Recensione – NO SPOILER

Vito Fabrizio Brugnola20 agosto 2017
La morte di Wolverine

La Morte di Wolverine: Serie Oro Wolverine #25, la Recensione – NO SPOILER

Vito Fabrizio Brugnola19 agosto 2017
Memorie dall'Invisibile - Sclavi/Casertano

Memorie dall’Invisibile -Il DYD di Tiziano Sclavi #4 – Recensione [NO SPOILER]

Vito Fabrizio Brugnola18 agosto 2017
mammaiuto film un lungo cammino

Mammaiuto al cinema: Brandon Box acquisisce i diritti di Un lungo cammino

Claudia Padalino16 agosto 2017

Fumetti in vacanza con te – Top 4 per il tuo Ferragosto in edicola

Claudia Padalino15 agosto 2017

Geoff Johns lascia la Marvel per la DC Comics

Imma Marzovilli14 agosto 2017