Cinema
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Tre anni fa questo mese Edgar Wright, regista della Trilogia del Cornetto e di Scott Pilgrim vs. the World, uno dei più rispettati registi di oggi, ha annunciato che stava facendosi inidetro dal suo precedentemente annunciato accordo per dirigiere il film Marvel Ant-Man. Solo un paio di mesi dopo, Wright ha annunciato che Baby Driver, un film di cui stava parlando già dal 2004, sarebbe stato invece il prossimo progetto a cui si sarebbe dedicato.

Due anni dopo il rilascio della versione di Peyton Reed di Ant-Man, abbiamo visto la produzione di Baby Driver, la sua post-production, diversi trailer, ed il suo debutto a South by Southwest a Marzo, così come diversi cambi nella data di rilascio. Il film di Wright che uscirà nei cinema a Giugno, è risultato essere come uno dei più attesi e chiacchierati film dell’estate. Ora, lo studio a fornito un paio di aspetti nuovi a quello che pare essere uno dei più originali film in una estate piena di sequel.

Un teaser tv di 30 secondi è stato rilasciato questa settimana per Baby Driver, debuttando sull’account Twitter dello stesso Wright. Il teaser mostra tanti inseguimenti in macchina, incidenti, sparatorie e un monologo dalla co-star Kevin Spacey che si riferisce al personaggio di Ansel Elgort come di un “Mozart in un go-kart,” che è un possibile riferimento alla canzone rock Blinded by the Light.

Il trailer era accompagnato da una nuova immagine del film, che mostra un quasi sbarbato, quasi irriconoscimibile Jon Hamm che fissa minacciosamente un auto guidata da Elgort, mentre indossa delle cuffie; è stato mostrato come parte dello  Yahoo! Movies’ summer movie preview.

Scritto e diretto da Edgar Wright, Baby Driver vede Elgort nei panni di un giovane, mante della musica, guidatore di macchine per la fuga, che è costretto a lavorare per un signore del crimine (Spacey). Il centro del film è costruito attorno ad una rapina probabilmente difficile e complicata.

C’è un sacco da aspettarsi da Baby Driver. L’ottimismo è alto, con il film che si è guadagnato il 100 percento su Rotten Tomatoes basato sul debuttto all’SXSW. Il cast è molto solido, esso comprende Spacey, Hamm, Elgort, Lilly James, Jamie Foxx e Jon Bernthal. Spacey e Hamm, in particolare, sono entrambi dei grossi personaggi nel film. E Wright è un regista di cui film sono sempre eccitanti e validi. Si spera che il film trovi un pubblico in questa estate già piena di film tanto attesi.

Altri articoli in Cinema

Oscar 2018: la lista dei candidati al miglior film straniero!

Annamaria Rizzo15 dicembre 2017

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, sono stati tagliati i cameo dei principi William e Harry

Annamaria Rizzo15 dicembre 2017

I Marvel Knights potrebbero essere l’etichetta vietata ai minori della Disney.

Giovanni Paladino15 dicembre 2017

Star Wars: The Last Jedi potrebbe toccare la quota di 45 milioni al botteghino da giovedì notte

Davide Montalto15 dicembre 2017

Marvel/Fox: Bob Iger, Deadpool e il Rated R

Andrea Prosperi15 dicembre 2017

Disney: Chiarimenti sul 2018 dei Cinecomics FOX

Andrea Prosperi15 dicembre 2017