Avatar 2 – L’inizio delle riprese del nuovo film confermato da Sigourney Weaver

Cinema
Roberta Galluzzo
Sì è laureata in filosofia all'università di Salerno. Artista marziale di Wushu Kung Fu da 5 anni. Cinema, fumetti e videogiochi sono da sempre una sua passione irrinunciabile.

Sì è laureata in filosofia all'università di Salerno. Artista marziale di Wushu Kung Fu da 5 anni. Cinema, fumetti e videogiochi sono da sempre una sua passione irrinunciabile.

Le riprese di Avatar 2 sono slittate dall’inizialmente previsto Agosto 2017 all’autunno dello stesso anno. Lo ha confermato l’attrice pluripremiata Sigourney Weaver (Alien) in un’intervista rilasciata poche ore fa su THR.

In precedenza era stato lo stesso regista James Cameron (Titanic) a fissare la data di inizio lavorazione in motion capture per Agosto.  Durante il tour promozionale del suo nuovo film The Assignment, diretto da Walter Hill, in un’intervista al New York City White Hotel, l’attrice ha dichiarato quanto segue:

Cominceremo! Probabilmente non posso dire nient’altro. Alla fine inizieremo a girare in autunno. La sceneggiatura è fantastica, sono sicura che non deluderemo i fan. Sono preoccupata di come li porteremo alla luce invece, perché sono film davvero ambiziosi. Meritano assolutamente che ci si impieghi il tempo giusto. Cercheremo comunque di fare in fretta. Stiamo tentando di fare tutto il più rapidamente possibile ma vale senz’altro la pena di aspettare

avatar
In precedenza James Cameron aveva dichiarato che il sequel di Avatar non arriverà nelle sale se non dopo il 2018, e inoltre secondo le parole del regista una volta che i lavori ricominceranno  verranno realizzati ben quattro sequel del film. Un processo creativo che secondo le stime di Cameron dovrebbe durare ben otto anni. D’altra parte non dovrebbe sorprenderci un tale entusiasmo da parte dei produttori, ricordiamo infatti che a tutt’oggi Avatar è uno dei più grandi incassi della storia del cinema mondiale.
Nel cast principale, oltre alla Weaver, è stato confermato il ritorno in scena di Sam Worthington, Zoe Saldana e Stephen Lang.

 

 

Altri articoli in Cinema

John Lasseter lascia la Pixar per sei mesi a causa di “comportamenti inadeguati”

Matteo Ivaldi22 novembre 2017

Box Office e Cinecomics: analisi e confronti di un 2017 da ricordare

Andrea Prosperi22 novembre 2017

Justice League: poster inquietante nei cinema cinesi

Annamaria Rizzo21 novembre 2017

Star Wars: Gli ultimi Jedi – Nuovi dettagli sulle “volpi di cristallo”

Giorgio Paolo Campi21 novembre 2017
Molestie a Hollywood, Kevin Spacey

Molestie a Hollywood: Kevin Spacey è entrato in rehab ma altri big sono sotto accusa

Nicoletta Salvi21 novembre 2017

Marvel vs. DC: parla il co-sceneggiatore di Doctor Strange

Alessio Lonigro21 novembre 2017