Cinema
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

L’ultimo video promozionale del film Assassin’s Creed, tratto dall’omonima saga videoludica, è da poco online e, in confronto a tutti i precedenti trailer e promo, sembra concentrarsi meno sulle sequenze d’azione mozzafiato – nonostante nel video ce ne siano comunque parecchie – e più sulla mitologia che sta dietro al film — particolarmente sul conflitto sempre in corso tra Assassini e Templari.

mm

Tra tutte le immagini del film, gli attori principali Michael Fassbender e Marion Cotillard spiegano come voce in sottofondo e direttamente al pubblico  pezzi dell’ampia narrazione del film, concentrandosi su come i Templari stiano cercando di controllare il progresso dell’umanità, mentre gli assassini ne premiano la libertà e combattono i Templari per mantenerla. Questa è sicuramente una versione semplificata della complessa trama globale della saga videoludica. Nemmeno gli attori fanno menzione dell’Isu, la figura apparentemente divina responsabile per la creazione dell’umanità, almeno secondo quanto detto nei giochi del franchise. Non menzionano nemmeno i frammenti dell’Eden — i potenti oggetti creati dall’Isu, spesso in forma di armi— che sono ricercati dai Templari nella speranza che questi possano essere usati per ricreare l’Isu attraverso un qualche tipo di tecnologia per la clonazione. A giudicare da un recente articolo di ScreenRant, nel film vedremo comparire la Mela dell’Eden, come è stata vista, almeno nei videogiochi, nelle mani dell’assassino fiorentino Ezio Auditore, l’affascinante protagonista di Assassin’s Creed II. Sembra però come se dovremo aspettare per scoprire se il film si connetterà alla creazione della Mela stessa e quindi all’arco narrativo dell’Isu, oppure no.

eden_fruits

Assassin’s Creed sarà diretto da Justin Kurzel ( già regista di Macbeth) e avrà tra i protagonisti, oltre a Michael Fassbender (noto ai comics nerd principalmente per il suo ruolo nei film degli X-Men), Marion Cotillard ( anche lei nota principalmente ai fan di supereroi per il suo ruolo in The Dark Knight Rises), Jeremy Irons ( apparso in Batman v Superman), Brendan Gleeson (conosciuta per il suo ruolo in “Calvary”) e Michael K. Williams (interprete in “The Wire”). Assassin’s Creed sbarcherà nei teatri mondiali il 21 Dicembre 2016.

Altri articoli in Cinema

mammaiuto film un lungo cammino

Mammaiuto al cinema: Brandon Box acquisisce i diritti di Un lungo cammino

Claudia Padalino16 agosto 2017

Gremlins 3: Gizmo potrebbe morire

Rachele Innocenti16 agosto 2017
Godzilla King of The Monsters

Godzilla King of The Monsters – Il regista annuncia l’arrivo di Destoroyah?

Luca Paura16 agosto 2017

Monolith, la Recensione – NO SPOILER

Gerardo Americo15 agosto 2017

Captain Marvel – nuova immagine del costume

Gerardo Americo15 agosto 2017

Deadpool 2, incidente sul set: morta giovane stuntwoman

Nicoletta Salvi15 agosto 2017