Arrivato 18app, il bonus cultura di 500 euro, anche per i nati nel 1999!

Fumetti
Andrea Prosperi
Lettore ossessivo-compulsivo, quando non è su Twitter lo trovate a scrivere articoli sulle ultime novità del mondo dei fumetti.
@Www.twitter.com/Zero_Borja

Lettore ossessivo-compulsivo, quando non è su Twitter lo trovate a scrivere articoli sulle ultime novità del mondo dei fumetti.

Dopo diversi mesi di attesa, 18app è ufficialmente disponibile anche per i maggiorenni nati nel 1999. Ma cos’è?

L’anno scorso venne inserito, per i nati nel biennio 1998/1999, la possibilità di avere un cosiddetto bonus cultura di 500 euro utilizzabili in vari ambiti, con esercenti convenzionati, sia virtuali che fisici. In primis libri, ma anche fumetti, cinema, concerti, musica e molto, molto altro, seguendo le linee guida del sito. Una buonissima iniziativa, che permette ai giovani non solo di ammortizzare i costi scolastici, ma anche di poter spendere nelle proprie passioni. Come ottenere il bonus?

 

In primis bisogna rispettare due caratteristiche fondamentali: essere nati nel 1999, e avere già compiuto 18 anni. Dopodiché, seguendo le istruzioni del sito 18app.italia.it creare un profilo SPID (sistema pubblico di identità digitale), attraverso il quale viene certificata la vostra identità. Gratuito, potete effettuare la procedura online sul sito di PosteItaliane, presentandovi poi ad un loro sportello dove verrà verificata la vostra identità. In seguito, grazie allo SPID, potrete accedere a 18app, dove otterrete il vostro portafoglio digitale.

Molto importante è fare attenzione a dove decidete di utilizzare il bonus, poiché potrebbe essere necessaria una conversione dei codici o utilizzare sistemi ben precisi. Vi portiamo qua due esempi diretti che saranno probabilmente tra i più utili.

 

Nel caso in cui decidiate di utilizzare il bonus su Amazon, dovrete in primis generare un buono (in tagli accettati da Amazon) sul sito 18app, per poi procedere ad una riconversione del codice ottenuto sul sito apposito di Amazon, dove otterrete il codice che effettivamente utilizzerete sul celebre sito di shop online.

Altro caso è quello di Panini, dove le istruzioni e i link sono indicati a questo indirizzo. All’interno avrete le coordinate per osservare tutti i prodotti acquistabili attraverso il buono, dopodiché, alla scelta del metodo di pagamento selezionare “voucher”. Infine dovrete inviare il codice ottenuto su 18app direttamente a Panini attraverso una email dedicata.

Il consiglio è di cercare, per ogni esercente, il suo regolamento riguardo l’utilizzo del bonus di 18app, così da non incappare in spiacevoli sorprese. Ricordiamo che per i nati nel 1998, che hanno accesso dall’anno scorso, il limite è al 31 Dicembre di quest’anno, mentre i nati nel 1999 potranno spendere il bonus fino al 31 Dicembre 2018.

Altri articoli in Fumetti

The Last Temptation, la Recensione – No Spoiler

Angelo Tartarella21 novembre 2017

Second Sight Vol. 1, la Recensione – No Spoiler

Angelo Tartarella14 novembre 2017

Mob Psycho 100 #1: Non Stressate Quel Ragazzo

Redazione11 novembre 2017

The Wicked + The Divine Vol. 1-3, la Recensione – No Spoiler

Angelo Tartarella10 novembre 2017

DRAGON BALL QUIZ BOOK: SOLO PER VERI SAIYAN!

Redazione10 novembre 2017

Landis, Camuncoli e Skybound: arriva GREEN VALLEY

Redazione10 novembre 2017