Ant-Man, anteprime dei nuovi concept: Arnim Zola e le nuove armature delle formiche

Cinema
Claudia Padalino
Dal 1988, appassionata di fumetto d'autore, non d'autore, graffiti e disegnini fatti mentre si telefona. Laureata in Editoria e comunicazione aziendale, collabora con alcuni festival pugliesi per la promozione e la diffusione del fumetto italiano. Il suo sogno: riuscire a portare come ospite in Italia Alan Moore.

Dal 1988, appassionata di fumetto d'autore, non d'autore, graffiti e disegnini fatti mentre si telefona. Laureata in Editoria e comunicazione aziendale, collabora con alcuni festival pugliesi per la promozione e la diffusione del fumetto italiano. Il suo sogno: riuscire a portare come ospite in Italia Alan Moore.

A distanza di oltre un anno dall’uscita del primo film su Ant-Man, abbiamo le prime indiscrezioni sui personaggi che usciranno nel secondo capitolo in programma per il 2018, Ant-Man and the Wasp.

All’inizio delle riprese del primo capitolo, i rumors in rete segnalavano la presenza nel film di Hank Pym, Howard Stark, Alexander Pierce, Peggy Carter e Arnim Zola, il genio della biochimica dal corpo robotico. Il dottore è già apparso in altri film del mondo Marvel, sia come alleato dell’HYDRA che come secondo di Teschio Rosso.

Nel film che conosciamo, però, appaiono solo Stark, Pym e Carter, con l’aggiunta del personaggio di Mitchell Carson. Dato che il flashback del film è collocato temporalmente 17 anni dopo la morte di Arnim Zola, il personaggio dovrebbe aver avuto una caratterizzazione dei costumi simile al personaggio dei comics: all’incirca come abbiamo visto in Captain America: The Winter Soldier.

Nella gallery troverete alcuni concept di Arnim Zola e delle nuove armature delle formiche, curati da Josh Nizzi.

Altri articoli in Cinema

Thor: Ragnarok – La Recensione in Anteprima [NO SPOILER]

Andrea Prosperi20 ottobre 2017

Iron Man: all’inizio Obadiah Stane non era il villain del film

Alessio Lonigro19 ottobre 2017

Addio Umberto Lenzi: ci lascia il regista all’età di 86 anni

Simone La Ganga19 ottobre 2017

Kevin Smith donerà in beneficenza tutti gli introiti dei suoi film prodotti da Weinstein

Giorgio Paolo Campi18 ottobre 2017

Venom: Jacob Batalon lo vorrebbe nel sequel di Homecoming

Alessio Lonigro18 ottobre 2017

Marvel Studios: Frank Grillo torna a parlare di Crossbones

Alessio Lonigro17 ottobre 2017