Aladdin: la Disney è in trattative con Guy Ritchie per dirigere il live action

Cinema
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Vi abbiamo già parlato qui di quale fosse il passato della Disney Animation Studios con la versione live action di quelli che sono stati i grandi classici animati della Disney del passato e vi abbiamo anche parlato di quali fossero i progetti per il futuro immediato – “La Bella e la Bestia” con Emma Watson – e quali quelli un po’ più remoti – “Il Re Leone” con la regia di Jon Favreu. Oggi però si parla di un progetto ancora più lontano nel futuro e che riguarda la versione live action di un altro dei film animati più di successo della Disney, nonostante sia dei più “recenti”: Aladdin.

aladdin

Secondo quanto dichiarato dalla produzione il film darà un lettura non tradizionale della favola di Aladdin come la conoscono i fan Disney. Addirittura pare che lo studio miri a dare al film una struttura della storia non lineare. Al momento Guy Ritchie, il regista in trattative con la Disney per dirigere “Aladdin” – già regista di “The Man from U.N.C.L.E.”, dei due  “Sherlock Holmes” con Robert Downey Jr. ha diretto  “Snatch”, famoso per la sua non linearità e “Pazzi Scatenati” – è impegnato nella post-produzione di un altro adattamento di un opera già celebre, “King Arthur: Legend of the Sword” per la Warner Bros.

Aladdin è uno dei classici Disney più amati e conosciuti, essendo stato nel 1992 anche un film dai grandi incassi. Racconta di un giovane uomo che trova una lampada magica, con dentro un genio, che gli garantisce tre desideri. Questo film da parte del così detto “Rinascimento Disney“, avvenuto negli anni ’90 e che ha prodotto altri grandi classici “La Sirenetta”, “La Bella e la Bestia”, “Il Re Leone”. “Aladdin” ha avuto due seguiti ed è poi sbarcato a Broadway, diventando uno spettacolo teatrale.

In questo modo si va ad aggiungere a “La Sirenetta” e “ Mulan” come film live action che potrebbero essere realizzati dalla Disney in un futuro non troppo lontano.

Altri articoli in Cinema

Star Wars: The Last Jedi – I Porg possono essere solo cibo? La questione antispecista rilanciata dal film

Imma Marzovilli17 dicembre 2017

Oscar Isaac potrebbe doppiare Gomez nel nuovo film animato della famiglia Addams

Federica Vacca16 dicembre 2017

Stan Lee parla dell’affare Disney-Fox

Giovanni Paladino16 dicembre 2017

Accordo Disney-Fox: James Gunn è interessato al personaggio di Silver Surfer!

Alessio Lonigro16 dicembre 2017

Oscar 2018: la lista dei candidati al miglior film straniero!

Annamaria Rizzo15 dicembre 2017

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, sono stati tagliati i cameo dei principi William e Harry

Annamaria Rizzo15 dicembre 2017